Uncategorized

Editoria a “gusto” unico? Non più, ora c’è n’è per tutti. Mercato liquido, dove tutto è possibile (specialmente in Amazon).

Oggi oltre il 20% dei 100 libri Kindle più venduti settimanalmente in Italia sono pubblicati da autori indipendenti.

Dichiara di leggere libri da dispositivi digitali il 10% della popolazione (era l’8,9% nel 2015 e il 2,9% nel 2010). Al tradizionale ereader (lo usa per leggere solo il 7,3% dei lettori digitali) si stanno affiancando gli smartphone con il 64,8%, seguiti dai tablet (28,3%).

Saltiamo subito alle conclusioni di Libroza.com:

1) la percentuale di libri venduti in formato ebook è in costante aumento rispetto e libri venduti in formato cartaceo;

2) gli autori indipendenti possono proporre i propri titoli sui mercati esteri con maggiore facilità rispetto alle case editrici tradizionali che sembrano ancorate a schemi operativi più rigidi;

3) Amazon risulta essere a tutt’oggi il mercato preferito dagli autori indipendenti tanto che all’interno di questo store la percentuale di titoli self si sta avvicinando alla percentuale di titoli pubblicati in modo tradizionale;

4) le case editrici tradizionali negli ultimi anni hanno visto ridursi il numero di copie vendute e quindi di conseguenza anche i guadagni derivanti dalla vendita di ebook online;

5) al contrario, gli autori indipendenti hanno visto nel tempo aumentare il numero di copie vendute;

6) anche i guadagni degli autori indipendenti sono cresciuti, ma non tanto quanto il numero di copie vendute, forse a causa della politica di prezzi ribassati;

7) gli autori self preferiscono nella maggior parte dei casi pubblicare in forma esclusiva con Amazon, aderendo al programma Kindle Select;

8) in ogni paese Amazon rimane comunque leader incontrastato per la vendita di libri online.

Per gli appassionati di dati, eccone qualcuno:

Negli Stati Uniti sul totale degli ebook venduti il 34% è costituito da libri autopubblicati contro il 26% degli ebook pubblicati dalle grandi case editrici. Gli autori indie coprono il 30-40% del mercato degli ebook.

sp_051_mercato_ebook09

“le grandi case editrici tre anni fa rappresentavano la fetta più grande del mercato con circa il 40% degli ebook venduti sul totale. In soli tre anni questa percentuale si è dimezzata poiché ad oggi le grandi case editrici occupano poco più del 20% del mercato degli ebook su Amazon.”*

*Dati riferiti ai cinque grandi paesi di lingua inglese presso i quali è stata condotta la ricerca.