Uncategorized

Recensione per Thrillernord.it: L’Età dell’Oro

“Se a prima vista il titolo (geniale) può trarre in inganno, annunciando un’America dorata, dove tutto è possibile, addentrandosi nella lettura del testo appare ai nostri occhi una verità del tutto opposta.

Perché che cos’è l’oro in questo contesto storico? E’ Vidal a dircelo, attraverso Blaise Sanford, fratello e condirettore del Tribune insieme a Caroline, alla quale lui ricorda che:

“Il tuo rapporto con Roosevelt è oro puro.”

Ed è proprio questa relazione fra potere e mezzi di informazione ad assumere un valore inquietante. Un legame stretto, quanto fragile, dipendente da storie personali e familiari, obiettivi, vere e false speranze.

Così un attacco “a sorpresa” a Pearl Harbor, diventa l’occasione tanto cercata da Roosevelt per entrare in guerra, allo scopo di farsi assegnare un altro mandato presidenziale. Un presidente che un destino beffardo costringe su una sedia a rotelle è l’uomo che metterà gli Stati Uniti sul trono del mondo.”

Imperdibile per gli amanti del genere. Edito da Fazi Editore.

Curiosi? Recensione completa qui!